Cos'è il marketing automation e a cosa serve?

26.05.15 - Posted by Graziano

mrk_automation

Leggi i post più recenti sul marketing automation:


Mai come oggi liste di contatti, database di contatti e abilità nel mandare email al proprio target hanno giocato un ruolo così importante nelle strategie di marketing. Mai come oggi le aziende sono state così confuse dalle tante soluzioni che vengono loro proposte. La confusione nasce dal fatto che termini come email marketing e marketing automation sono utilizzati spesso in modo casuale ed inappropriato. Molti pensano che questi termini siano sinonimi, ma non è così. L’unica cosa che email marketing e marketing automation hanno in comune è che sono tenuti “insieme” dallo strumento dell’“email”. Sono due diversi approcci che utilizzano l’email come veicolo per comunicare ad un pubblico targhettizzato. Oggi i marketers più sofisticati sanno di aver bisogno sia dell’email marketing che del marketing automation

Cos’è il Marketing Automation?

Sebbene di email marketing se ne parli dalla metà degli anni novanta, il marketing automation è una tecnologia relativamente nuova. E’ stata introdotta intorno al 1999 ma in realtà ha incominciato ad essere utilizzata all’inizio degli anni 2000. Costi di set-up, lunghi periodi contrattuali e alte fees mensili hanno contribuito a posizionare il marketing automation fuori dalla portata della piccola e media azienda. Oggi però nuove tecnologie,  piattaforme di utilizzo intuitivo come ad esempio HubSpot, che riunisce in un unico tool tutte le funzioni di marketing, e costi ridotti avvicinano con grande successo il marketing automation al livello della piccola-media impresa. 

Per marketing automation intendiamo l’uso del software per automatizzare processi di marketing come la segmentazione dei clienti, l’integrazione dei customer data e il campaign management.

L’uso del  marketing automation rende processi, che altrimenti sarebbero  svolti manualmente, molto più efficienti e introduce altri nuovi processi.  Esso si integra con il customer relationship management (CRM).

Sebbene alcuni suggeriscano che il marketing automation è utile soprattutto per processi di vendita lunghi e complicati, può essere benissimo utilizzato in cicli di vendita più semplici.

Detto in parole povere, il marketing automation permette di seguire le lead attraverso campagne automatiche di lead nurturing.

Piuttosto che affidarsi alla sola email marketing, il marketing automation considera l’email come uno degli strumenti  che utilizza per fare engagement .

Il marketing automation permette alle aziende di centralizzare l’esecuzione di funzionalità come l’email marketing, il web analytics, la creazione di landing pages, la segmentazione, il list management, il lead nurturing,il  lead scoring e le campagne multi canale.

Ecco come oggi le aziende di piccola e media dimensione possono utilizzare il marketing automation:

  • Per sviluppare ed implementare le campagne di email marketing
  • Per automatizzare azioni ripetitive
  • Per creare un database di presenti e potenziali clienti
  • Per utilizzare una campagna CRM digitale
  • Per sviluppare campagne automatizzate finalizzate all’aumento delle vendite

I marketers utilizzano il marketing automation per creare nuove strade per incontrare i potenziali clienti, tracciando e monitorando ogni processo della campagna di marketing. Il software fornisce informazioni statistiche e grafiche, monitora il primo momento in cui un cliente visiona un prodotto e quando questo stesso cliente converte e acquista, questi dati forniscono ai marketers informazioni utili a stabilire quale campagna marketing è più efficace. 

L'utilizzo di una piattaforma di marketing automation è fondamentale per creare profili ed analizzare dati specifici per ogni tipologia di cliente. Ad esempio con un software basato sul CRM, i marketer analizzano statistiche di fidelizzazione della clientela, tracciano potenziali clienti, sviluppano la storia di ogni transazione, e monitorano le web performances e i comportamenti dei clienti. Questa tipologia di software rende più semplice raggiungere un’audience più vasta non raggiungibile altrimenti.

Le funzionalità offerte dal marketing automation permettono non solo di tracciare quando un cliente apre e/o elimina un’offerta, ma anche di creare campagne email altamente personalizzate in base ai dati del cliente. La cosa più banale è utilizzare il nome del cliente e il logo della sua azienda. Questo semplice accorgimento assicura un migliore conversion rate. Si possono poi creare facilmente dei flussi di lavoro (workflows) che aggiornano costantemente il profilo dei contatti e mantengono alto il loro engagement (coinvolgimento).

Saranno i comportamenti delle lead a definire le attività di comunicazione: ad ogni specifico comportamento (trigger), corrisponderà immediatamente il messaggio adeguato.

Se fatto in modo corretto, il marketing automation aumenta le entrate e riduce nettamente i costi di vendita.

Topics: Web Marketing, HubSpot, Marketing Automation

Rhei-diamond-1.png

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

I posts più recenti

Follow Us