Article marketing: consigli veloci per migliorarne la qualità

11.10.13 - Posted by Elisa

article marketing

Il deciso affermarsi dell’article marketing sta mettendo in difficoltà molti marketers: creare contenuti di alta qualità richiede molto tempo e il tempo a disposizione è sempre pochissimo. In questo post vi proponiamo alcune velocissime tips che non richiederanno tempo aggiuntivo ma che eleveranno immediatamente la qualità del vostro article marketing.

La mancanza di accuratezza del contenuto che proponiamo al nostro target, fa scendere immediatamente la qualità del nostro article marketing.

Controllare i fatti

Ovviamente se quello che scriviamo contiene delle inesattezze, oppure non è aggiornato, la nostra reputazione online cade immediatamente. Se capitasse di riportare qualche fatto sbagliato o superato e qualcuno ve lo facesse notare, il consiglio è quello di accettare la puntualizzazione, ringraziare chi vi ha fatto notare l’errore e correggere immediatamente. Mai far finta di niente!

Includere dati che confermano quanto scriviamo.

Quando attraverso il nostro article marketing cerchiamo di convincere i lettori, i dati numerici sono un ottimo strumento per creare credibilità e dimostrare che sappiamo di cosa stiamo parlando. Anche in questo caso dobbiamo essere sicuri dell’affidabilità della fonte (e citarla sempre) e proporre dati aggiornati (mai riportare statistiche che si riferiscono a 4-5 anni fa).

Utilizzare esempi per meglio spiegare i nostri contenuti.

Esattamente come per l’utilizzo dei dati per rafforzare le nostre tesi, utilizzare esempi pratici per spiegare cosa si scrive, aumenta la nostra credibilità online. Potrebbe ad esempio essere utile inserire delle case histories , magari fornendo, per massima trasparenza, le testimonianze dei clienti che hanno provato con successo i nostri prodotti/servizi.

Includere contenuti visivi.

Un’immagine vale mille parole: la nostra strategia di article marketing potrebbe ad esempio prevedere l’utilizzo di “how-to” video per meglio esplicitare attraverso la forza delle immagini i concetti che si vogliono divulgare. Oppure inserire nel testo rappresentazioni schematiche attraverso l’uso di elementi grafici rende la comprensione molto più immediata, soprattutto quando si devono spiegare concetti o processi complessi.

Riportare frasi di Opinion Leaders ed esperti del settore.

Nessuno è esperto in tutto. Il problema di chi deve creare contenuto è che spesso gli viene chiesto di scrivere intorno ad argomenti di cui non è un grande conoscitore. Il modo migliore per aggirare questo ostacolo è quello di fare riferimento esplicito ad un esperto riconosciuto della materia.

Evitare i gerghi di settore.

Capire che un contenuto è di qualità è piuttosto semplice, mentre il gergo di settore può risultare di comprensione ostica e addirittura infastidire i lettori. Nel nostro article marketing non devono comparire termini di nicchia, il nostro fine è di aiutare i lettori a risolvere una loro problematica attraverso i nostri consigli di esperti del settore. Dobbiamo quindi farci capire in modo semplice.

Formattare il testo per rendere la lettura piacevole

Formattare un testo richiede pochi minuti, ma lo rende infinitamente più semplice e piacevole da leggere. Vi piace leggere una pagina fitta di parole, senza nulla che la alleggerisca? Anche se ciò che scriviamo è di altissima qualità, la sua lettura potrebbe risultare noiosa e il lettore potrebbe abbandonare la pagina. Meglio inserire degli elenchi puntati o numerati, delle immagini, dei cambi di formato del carattere. Ricordiamoci anche che le immagini vengono condivise volentieri. Non stupisce che su Facebook le foto generano il 53% di likes in più rispetto al puro contenuto testuale.

Correggere le bozze

Da ultimo, perché il nostro article marketing sia perfetto sotto ogni aspetto, è fondamentale affidarsi ad un correttore di bozze che controlli l’ortografia e la punteggiatura del nostro articolo.

Topics: Blogging, Content Marketing, Facebook

Rhei-diamond-1.png

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

I posts più recenti

Follow Us