Blog aziendale e storytelling: una strategia per il business

16.06.13 - Posted by Roberta

StorytellingLa rivoluzione 2.0 del web, il suo diventare “social”, ha profondamente modificato le relazioni tra azienda e consumatore. Oggi le aziende hanno potentissimi strumenti per farsi conoscere, tessere relazioni pubbliche digitali e raggiungere audience un tempo inavvicinabili,e, primo tra questi, il blog aziendale .

Oggi le aziende possono “raccontare la propria storia” usando la tecnica dello storytelling, attraverso il proprio blog, per creare racconti per promuovere e posizionare meglio valori, idee, iniziative, prodotti e consumi. Il successo di questa disciplina è determinato dal fatto che il racconto è una forma di comunicazione naturale ed intuitiva, capace di coinvolgere le persone.

Brand Awareness

Pensiamo a cosa vi sarebbe utile per fare brand awareness… Un blog da all’azienda l’opportunità di parlare di se stessa, di raccontare la propria storia. Utilizzando il blog aziendale possiamo creare sempre del nuovo contenuto per costruire la nostra brand awareness e differenziarci dai competitors.

Lead generation

Ovviamente un post sul blog non può concentrare tutto il know how aziendale. E post troppo lunghi non vengono letti. Ecco allora che possiamo incorporare nel nostro post una call-to-action che rimandi a delle informazioni addizionali, a degli approfondimenti magari sotto forma di ebook da scaricare in cambio del rilascio di informazioni di contatto. Così facendo il nostro blog diventa una “lead generation machine”.

Supporto alle vendite

Il team di vendita spende moltissimo tempo nel rispondere ai quesiti che i prospect pongono. Le domande generalmente sono sempre più o meno le stesse. Le risposte potrebbero essere tradotte in post da pubblicare sul blog aziendale, permettendo al sales team un notevole risparmio di tempo e creando nei prospect un senso di soddisfazione poiché trovano risposte alle loro domande.

Vendite dirette

Il blog aziendale può anche contribuire direttamente alle vendite indipendentemente dal fatto che si abbia o meno un e-commerce attivo. Lo spazio sulla sidebar della pagina del blog, può anche essere venduto come spazio pubblicitario a chi opera nella nostra nicchia aziendale o utilizzato come spazio per attività di cross selling rispetto ad altre attività corporative.

Ricerca e sviluppo

A differenza dei media tradizionali, il blog crea un’atmosfera informale di dialogo a due, one-to-one, sia attraverso la sezione dedicata ai commenti, sia attraverso i social media raccogliendo spesso nuove importanti idee o opinioni dei consumatori che possono fornirci utili riflessioni di marketing.

Public Relations e gestione della reputazione

A volte può capitare che qualcosa vada storto, e il blog può essere il mezzo per spiegare ai propri utenti le motivazioni degli errori, proponendo il proprio punto di vista o le proprie scuse.

Il blog può diventare una piattaforma dove si muovono lettori coinvolti con il nostro brand, dove andiamo a costruire una sorta di muro protettivo intorno alla nostra azienda.

Quando succede qualcosa di negativo, il blog ci da la possibilità di rispondere in tempi stretti e i nostri followers più fedeli ci aiuteranno condividendo la nostra storia.

Search Engine Traffic

Il blog è inoltre un formidabile mezzo per posizionare il nostro sito aziendale sui motori di ricerca e quindi per farci trovare da chi cerca informazioni connesse al nostro business. Oggi nessuno usa più le pagine gialle, ma per le nostre ricerche ci affidiamo a Google.

Fare blogging ci dà l’opportunità di costruire pagine che rispondono alle domande che potenziali clienti digitano nella search bar di Google. Queste frasi sono definite “long-tail keyword” e sono la vera ricchezza della nostra azienda.

Inoltre il valore del blogging cresce nel tempo. Un post una volta pubblicato, resterà in internet per sempre. Pian piano andremo accumulando una vera biblioteca di risorse indicizzate da Google, li pronte ad aspettare che qualcuno le venga a cercare.

In definitiva: il blog aziendale può portare grandi benefici al nostro business e le case histories di successo sono infinite, sia a livello di piccole che di grandi aziende. Fare blogging è e sarà sempre più considerato una vera e propria attività produttiva, alla quale dedicare tempo, impegno, risorse e tutta la nostra creatività.

Topics: Blogging, Brand Awareness, Lead Generation

Rhei-diamond-1.png

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

I posts più recenti

Follow Us