Content marketing 2014: trends e tattiche

23.01.14 - Posted by Roberta

Content-Marketing 2014 trends

Il Content marketing è una strategia dell’Inbound Marketing centrata sull’idea di fornire informazioni e contenuti di valore a clienti e potenziali clienti al fine di creare con essi un rapporto di fiducia, fare branding, creare engagement duraturo e positivo.

Una campagna di content marketing di successo, ci posiziona come esperti nel nostro settore e getta le basi per rapporti commerciali di lunga durata.

In parole povere il focus è principalmente sullo stabilire una relazione con il possibile cliente, non sul forzare una vendita.

Secondo un recente report di Curata http://www.curata.com/, la maggior parte dei marketers statunitensi , una percentuale attorno al 71%, aumeterà durante il 2014 il budget dedicato al content marketing (marketing di contenuto). Circa un quarto di loro manterrà invariato il budget e solamente un 4% diminuirà l’importo investito nel content marketing. Questo report si basa sui dati raccolti durante un sondaggio fatto su un campione di 502 marketers nell’autunno del 2013, dove il 53% degli intervistati operava nel settore B2B, il 12% nel B2C e il rimanente 28% in entrambi.

content marketing

Anche in Italia, forse senza rendersene conto, moltissime aziende stanno già utilizzando il content marketing come componente della loro strategia generale di marketing, forse perché anche da noi sta diventando evidente che i consumatori percepiscono sempre più la pubblicità tradizionale annoiante e intrusiva (outbound marketing), mentre accettano di buon grado la comunicazione centrata sui loro bisogni che sta alla base dell’Inbound Marketing . Nel 2014 probabilmente la conoscenza di questo strumento di marketing diventerà più diffusa anche in Italia, verrà inserita negli obiettivi di marketing e ritenuta sempre più strategica.

Principali obiettivi del content marketing

I marketers statunitensi intervistati hanno posizionato al primo posto tra gli obiettivi che vorrebbero ottenere nel 2014 dal content marketing la lead generation. Al secondo posto l’engagement (fidelizzazione) di clienti e nuovi compratori, mentre al terzo posto hanno classificato il brand building.

Impatto del Content Marketing

Dal sondaggio è poi emerso che i marketers posizionano il content marketing nella parte alta del funnel di acquisizione del cliente (funnel di vendita), soprattutto per quanto riguarda il branding e lo stabilire la propria azienda come leader di settore e l’engagement con i clienti. Danno comunque importanza anche agli effetti che il content marketing ha sulla parte finale del funnel, dato che circa i due terzi degli intervistati afferma che ha visto salire la qualità e la quantità delle lead grazie a questo strumento di marketing inbound.

Topics: Digital Engagement, Content Marketing, Inbound Marketing

PantaRhei HubSpot Platinum Certified Partner Italia

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

Follow Us