Un esempio di piano marketing inbound

05.06.14 - Posted by Elisa

Marketing-Plan

La pianificazione strategica delle azioni di marketing è un momento di riflessione fondamentale per ogni azienda, qualunque siano il suo business e le sue dimensioni. Vi proponiamo un esempio di piano marketing inbound, sviluppato per linee guida sul periodo annuale a cui adattare la specificità di ogni singola realtà aziendale.

Strategia Inbound: un esempio di piano marketing

1) Analizzare l’andamento delle vendite e dei guadagni dell’anno precedente

Da dove provengono le vendite e le entrate dello scorso anno? Si tratta maggiormente di fatturato derivante da  clienti già esistenti o da nuovi clienti? Quanto tempo è durato il ciclo medio di vendita? Chi sono stati i migliori (e peggiori) clienti - perché? Quali sono le migliori fonti di contatto? Dove si è bloccato il ciclo di vendita? Perché alcune opportunità sono andate perse? Il tasso di chiusura potrebbe essere migliorato? Con questo esempio di piano marketing vi proponiamo di riflettere sull’esperienza passata, analizzare i dati raccolti e iniziare a pensare ai miglioramenti auspicabili per l’anno successivo.

2) Analizzare le  tendenze di marketing dell’anno passato

Quanto traffico ha ottenuto il vostro sito web? Quanti contatti avete generato online e offline? Qual è il tasso di conversione? Siete soddisfatti del ritorno che state ottenendo dal vostro investimento (ROI)? Un buon esempio inbound di piano marketing si deve basare sull’analisi di dati precisi.

3) Definire la visione dell'azienda per il prossimo anno

Come immaginate la vostra azienda entro la fine del prossimo anno? Provate a mettere nero su bianco come saranno le cose tra 12 mesi a partire da oggi - siate specifici, e non abbiate paura di sognare in grande! Non dimenticate di includere l'immagine ideale di come sarebbero le vendite e il marketing se aveste una bacchetta magica!

4) Impostare le priorità e gli obiettivi per il periodo successivo

Di cosa disponete per realizzare la vostra visione? Quali progetti devono essere concretizzati per raggiungere la vostra visione? Fate una lista, e scegliete 3-4 cose su cui concentrarvi nel primo trimestre. Come avete intenzione di misurare il successo? Assicuratevi di avere a disposizione metriche di cui è possibile tenere traccia!

5 ) Recensire & Aggiornare il profilo delle buyer personas

Date un’occhiata ai vostri migliori clienti e assicuratevi di identificare le caratteristiche che li rendono redditizi e persone piacevoli con cui lavorare. Assicuratevi che il vostro profilo cliente ideale sia preciso e rifletta le tipologie di buyer persona con cui siete venuti in contatto durante l’anno precedente, questo è un elemento importante in un esempio di piano marketing perchè vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi di crescita.


6) Verificare fin dove si sono spinti i competitors

Raccogliete informazioni per  analizzare tre o quattro concorrenti. Date un'occhiata ai loro siti web per vedere cosa può essere cambiato sul vostro, guardate i loro profili aziendali su LinkedIn, e trascorrete del tempo su Google alla ricerca di notizie e menzioni della stampa. Analizzate  i loro siti web utilizzando il competitors tool HubSpot per vedere come le performance della  loro presenza online si possono paragonare alle vostre.


7) Confermare gli elementi che vi differenziano

Ecco un altro elemento importante in un esempio di piano marketing: assicuratevi di essere chiari su ciò che vi rende diversi dalla concorrenza. Parlate con alcuni dei vostri clienti e scoprite perché hanno scelto di acquistare da voi - e quello che invece potrebbe farli passare dall’altra parte e comprare dalla concorrenza.


8) Recensire & Organizzare il materiale di marketing

Assicuratevi che il vostro materiale stampato e digitale per il marketing sia scritto e progettato per attirare i vostri potenziali clienti e comunicare le qualità uniche della vostra azienda. Assicuratevi che le date di copyright siano aggiornate, che le vostre linee guida per lo stile vengano rispettate, e che tutto il vostro team di vendita stia utilizzando la versione giusta!


9) Analizzare il  sito web & il marketing online

Date un'occhiata al vostro sito web e ai canali di social media per fare in modo che siano progettati per attrarre e istruire il cliente ideale. Il vostro marchio e i vostri messaggi sono coerenti? Siete impegnati con il giusto target di riferimento? I vostri contenuti sono interessanti ed educativi?

10) Revisionare e documentare il processo di vendita

Un esempio corretto di piano marketing deve analizzare il processo di vendita per verificare se sia o meno impostato correttamente per poter presumibilmente raggiungere la qualità e la quantità di clienti necessari per raggiungere gli obiettivi di crescita fissati. Tutto il vostro team di vendita segue la stessa procedura per qualificare e seguire i prospects? Il vostro processo di vendita è documentato? Il vostro sistema di CRM (customer relationship management) è ideato per garantire un processo efficiente ed efficace?

11) Individuare le eventuali lacune nel processo di vendita e nel marketing

Documentate tutte le questioni che emergono in fase di analisi dei processi e dei modelli. Cercate "i buchi neri" - aree di processo dove i prospects o i clienti si perdono o vengono ignorati per mancanza di tempo/energia/risorse.


12 ) Documentare la strategia di vendita e di marketing

Date la priorità ai problemi che avete individuato e sviluppate un approccio graduale per affrontarli nel corso dei prossimi quattro trimestri. A seconda degli argomenti che avete identificato, potrebbe essere necessario sviluppare piani tattici per sviluppare Inbound Marketing , content marketing social media , lead generation , lead nurturing, ecc...


13) Tracciare i progressi e retro alimentate la strategia

Assicuratevi di avere metriche precise per misurare il successo, e che siano state assegnate ai singoli membri del team responsabili. Fissate riunioni periodiche per esaminare i progressi, identificare e risolvere i problemi, e allineare le attività di tutta squadra. Imparate dai vostri errori e dai vostri successi, e retro alimentate le vostre strategie per un miglioramento continuo!

Ovviamente, questo esempio di piano marketing evidenzia che il lavoro da fare è molto e può essere difficile essere obiettivi sulla propria azienda quando si è coinvolti in prima persona. Alcune aziende scelgono di assumere un consulente o un’agenzia per facilitare questo processo, affinchè possa essere completato in modo più rapido ed efficiente.

 

 

Topics: Strategie, Inbound Marketing

PantaRhei HubSpot Platinum Certified Partner Italia

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

Follow Us