Conosci le regole del Facebook Marketing? Cosa fare e cosa non fare

29.07.14 - Posted by Roberta

facebook_marketing

Ormai è assodato che Facebook è un canale da utilizzare per le nostre strategie di marketing, meno chiaro invece quali siano le strategie del cosiddetto “ Facebook Marketing” capaci di portare nuove leads alla nostra azienda. Vi proponiamo a seguire una lista di tips su cosa sia consigliato fare e cosa no, ricordando che Facebook è un canale utile soprattutto per fare branding e per migliorare il posizionamento della nostra azienda come leader del settore in cui opera.

1. Seguire la regola dell'80/20:

l’80% dei nostri post deve riguardare la nostra azienda e il nostro settore, ma in senso “Inbound Marketing ”, cioè educativo e informativo, volto a cercare di soddisfare le esigenze del nostro possibile target, mentre solo il 20% dei nostri contenuti dovrà riguardare in modo specifico la promozione dei prodotti.

Postare in continuazione messaggi pubblicitari, considerando  Facebook alla stregua di un qualunque canale marketing tradizionale, ci farà presto perdere numerosi fans.


2. Rispondere entro un’ora, massimo entro 24 ore:

altra fondamentale regola del Facebook Marketing. I social network sono appunto “social”, pensati cioè per scambiare commenti e opinioni. Mai lasciare un commento o una domanda senza risposta, ne andrebbe della credibilità del nostro brand. Soprattutto i commenti negativi sono da trattare con molta attenzione: sempre rispondere, cercando di spiegare e chiedendo scusa laddove necessario. Solo così un commento negativo potrà trasformarsi in un giudizio di serietà e correttezza per il nostro brand. Mai ignorare la nostra audience: il nostro pubblico deve aver la percezione che dietro la piattaforma social media c’è una persona “umana”.


3. Mantenere la lunghezza dei post entro gli 80 caratteri:

Secondo uno studio svolto da Kissmetrics, i post che hanno meno di 80 caratteri ricevono il 66% in più di engagement (likes e commenti) rispetto a quelli più lunghi.


4. Costruire organicamente l’audience, non comprare i likes:

Se vogliamo pensare ad una strategia “Facebook Marketing” che davvero possa risultare di qualche utilità per la nostra azienda, è assolutamente inutile far crescere il numero dei nostri fans attraverso l’acquisto dei likes. Meglio mandare ai nostri contatti un’email che li informi che ora anche la nostra azienda è su facebook e invitarli a mettere un like sulla nostra fan page. Se vogliamo utilizzare questo social media  per fare lead generation  dovremo creare un serio engagement con dei profili targhettizzati, cioè effettivamente interessati al nostro settore non certo con falsi followers.


5. Porre domande e pubblicare posts interessanti:

I post che terminano con una domanda ottengono 92% in più di commenti.


6. Postare non più di 1-4 volte alla settimana e 1-2 volte al giorno:

Altra regola del “Facebook Marketing”: non intasare la bacheca dei fans. I brand che continuano a pubblicare contenuti infastidiscono i fans che finiscono per percepirli come spammers.

Topics: Social Media, Facebook

PantaRhei HubSpot Platinum Certified Partner Italia

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

Follow Us