Perché è importante gestire la propria brand reputation

19.08.14 - Posted by Graziano

brand-reputation

Qualunque sia la dimensione del nostro business, è sempre più probabile che capiti l’occasione che un utente di un profilo social media  parli della nostra azienda o dei nostri prodotti. La gente utilizza sempre più spesso i social network per esprimere pubblicamente le proprie opinioni riguardo ad un prodotto/servizio, per confrontarsi con gli altri, per cercare recensioni, per verificare prezzi. Possiamo ignorare queste conversazioni, ma vi è un rischio congiunto: la nostra brand reputation online può avere un impatto significativo sulle nostre relazioni aziendali offline.

Inoltre, complica ancor di più le cose il fatto che i siti social media, i blogs e i forums hanno generalmente un buon posizionamento su Google—probabilmente migliore di quello del nostro sito aziendale. Immaginiamo un potenziale cliente che sta compiendo una ricerca in rete riguardo la nostra azienda o un nostro prodotto ed atterra su una discussione online riguardo il nostro brand… magari una discussione importante… Non vorremmo almeno esserne informati?

Monitorare la propria brand reputation sui social media, come su tutti i canali online, è estremamente importante. Dobbiamo essere in grado di sapere chi sta conversando sulla nostra azienda o sui nostri prodotti, poter rispondere e capire come il target, a cui ci vogliamo rivolgere, percepisce il nostro brand.

Tra i vari tools di HubSpot, segnaliamo “Social Inbox”, lanciato la scorsa estate, permette, tra le altre cose, di monitorare in modo semplice, veloce ed estremamente efficacie la propria brand reputation.  In una sola videata vengono mostrate  le conversazioni che si stanno svolgendo in merito alle keywords di nostro interesse, chi segue i nostri profili e cosa scrive, chi commenta, condivide o mette un “like” ai nostri post.

Conversations_social_inbox

Ovviamente non è sufficiente monitorare la propria brand reputation, è altrettanto importante saperla gestire. Gestire la propria reputazione online significa non solo monitorare i risultati di ricerca e le menzioni sui social media, ma anche essere in grado di reagire con tempismo ed in modo appropriato a domande e/o critiche e di conseguenza pubblicare il proprio punto di vista utilizzando i differenti media online (blog, social media, comunicati stampa).

Di fronte ad una critica negativa dobbiamo saper resistere all’impulso di replicare difendendo automaticamente la nostra azienda, meglio rispondere con riflessioni oggettive e sempre veritiere, chiarendo la posizione aziendale e, se necessario, scusarsi per eventuali mancanze o errori. E’ questo un ottimo modo per mantenere alta la fiducia dei nostri clienti e trasmettere l’immagine di azienda seria e corretta. Mai cancellare un commento negativo, potrebbe scatenare una scia distruttiva per la nostra brand reputation.

 

 

Topics: Social Media, Brand Awareness

Rhei-diamond-1.png

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

I posts più recenti

Follow Us