Come creare una Pagina Aziendale su Facebook

07.04.14 - Posted by Elisa

pagina_aziendale_facebook

Secondo il report di HubSpot, “state of Inbound Marketing 2013”, durante il 2013, il 52% dei marketers ha trovato nuovi clienti su Facebook e comunque i social media  sono uno strumento di lead generation  e branding dal quale le aziende oggi non possono prescindere.

Quali sono i consigli base per creare una Pagina Aziendale Facebook davvero utile al nostro business?

1) Scegliere un’immagine di profilo adeguata.

Ciò che serve per avviare una Pagina Aziendale su Facebook è una foto per il profilo che sia facilmente riconoscibile dai potenziali fans. L’immagine potrebbe ritrarre qualsiasi cosa, da un logo aziendale per un grande marchio ad un nostro primo piano, se siamo un imprenditore o un consulente. Essere riconoscibili è importante per essere trovati ed ottenere “likes” - soprattutto attraverso la ricerca grafica. Quando si sceglie una foto, bisogna assicurarsi che sia visibile correttamente  ad una misura di 160 px per 160 px - anche se va caricata in un riquadro da 180 px per 180 px.

2) Scegliere una Cover Photo coinvolgente

Successivamente, è necessario scegliere una foto di copertina che attiri i fans attuali e potenziali. Dal momento che occupa lo spazio più grande nella parte superiore della Pagina Aziendale Facebook, bisogna assicurarsi di scegliere una copertina piacevole e attraente che invogli i visitatori a soffermarsi più a lungo sulla pagina.

3) Ottimizzare la foto del profilo e la foto di copertina con dei links

A seconda degli obiettivi che si vogliono raggiungere con una Pagina Aziendale  su Facebook , è utile includere nella propria immagine di profilo e nella foto di copertina dei collegamenti al sito web. Sia che si tratti di un post sul blog, di un contenuto pensato per generare leads o anche solamente della pagina "chi siamo", i links rappresentano un’ottima opportunità per far conoscere la propria azienda alle persone potenzialmente  interessate ai prodotti/servizi che offriamo. La descrizione dell’ immagine di profilo e la foto di copertina sono le giuste posizioni per inserire questo tipo di link, in quanto nella posizione più in evidenza della pagina.  

 4) Compilare la sezione “su di me” con informazioni basiche

Non dimentichiamo una delle sezioni più importanti: la sezione “Su di Me”. Si trova proprio sotto l’immagine del profilo, sul lato sinistro - uno dei primi posti dove la gente guarda. Dobbiamo quindi assicurarci di ottenere l'attenzione deli visitatori con un testo descrittivo ma breve – per informare con poche e precise parole su quale sia l’oggetto centrale del nostro business.

5) Decidere se si vogliono o meno ricevere messaggi  

Se vogliamo che sulla nostra Pagina Aziendale Facebook  vengano postati messaggi di terzi, commenti dei fans, ecc… dobbiamo abilitare la funzionalità per i messaggi (messages feature)- ma prima è meglio assicurarci di avere il tempo per monitorare costantemente i commenti in arrivo. Se riteniamo che non è possibile dedicare delle risorse per controllare la casella di posta, consigliamo di far presente nella sezione "Su di Me" qual è il modo più diretto per entrare in contatto con noi ... e poi, naturalmente, risponderemo alle richieste di informazioni dei fans.

6) Definire la tempistica dei post

Prima di pubblicare qualsiasi cosa sulla Pagina Aziendale Facebook, dedichiamo del tempo per riflettere sulla nostra strategia di pubblicazione. Quando posteremo? Mattina? Pomeriggio? Notte? E quante volte? Una volta al giorno? Più spesso?
Tutte queste variabili sono importanti perché influenzeranno il successo della pagina sul lungo termine.
Intanto sarà utile capire quando il nostro target è più presente su Facebook  (lo si può verificare con la funzione “Insights” della Pagina Aziendale Facebook) e poi adattare la strategia di pubblicazione di conseguenza. 

7) Porre massima attenzione ai contenuti visivi

E’ stato dimostrato che le foto, i video, i contenuti visivi in generale risultano più coinvolgenti per i fans rispetto ad un post testuale standard

8) Non abituarsi: cambiare spesso il formato dei post

Se si continua a postare una foto dopo l’altra, si potrà osservare un calo nell’engagement (coinvolgimento). Perché? Sebbene sia il formato più coinvolgente, eccedere può risultare negativo per la nostra Pagina Aziendale Facebook. Quindi consigliamo di cambiare con frequenza il formato dei post per aumentare la possibilità che il pubblico li veda.

Topics: Social Media

PantaRhei HubSpot Platinum Certified Partner Italia

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

Follow Us