Ricerca sui motori: cosa serve sapere per aumentare le visite al sito

06.07.15 - Posted by Roberta

SEO-peraumentare-visite-sito-1

Oltre il 90% delle “online experience” parte da una ricerca sui motori di ricerca, ossia qualunque cosa ci venga in mente di fare su internet, la prima cosa che facciamo è digitare una parola, una frase sul motore di ricerca che utilizziamo, generalmente Google. Basta questo dato per capire perché veder aumentare le visite al sito aziendale è una priorità assoluta per chi fa marketing. Ma come possiamo concretamente portare traffico dai motori di ricerca al nostro website?  

Se vi chiedete se la ricerca pay per click è più efficace del SEO, o se volete scoprire come cambia il nostro comportamento quando facciamo ricerche online a seconda se usiamo il desktop o lo smartphone, vi proponiamo un’interessante infografica (fonte Hubspot), riguardante uno studio svolto durante quest’anno - “the state of search marketing 2015” .

Per esempio:

PPC:  vengono analizzati a livello globale i vari settori dell’economia e risulta che le aziende che si occupano di viaggi e shopping online sono quelle che spendono maggiormente nelle ricerche a pagamento, PPC.

Ricerca da desktop e da mobile: il comportamento di chi naviga online cambia a seconda del device utilizzato, infatti click through rate cambia. Da smatphone siamo più disposti a scrollare per ricercare tra i risultati proprosti dai motori, mentre da PC difficilmente guardiamo oltre al terzo risultato.

aumentare_visite_sito

Topics: SEO, Inbound Marketing

Rhei-diamond-1.png

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

Follow Us