Web redesign (seconda parte)

03.01.13 - Posted by Graziano

web redesign

Con una strategia ben definita e tutti gli obiettivi fissati, l’attività di web redesign diventa un lavoro lineare e facilmente gestibile.

(prima parte dell'articolo)

Prima di partire con la creazione della grafica e del contenuto del sito dovrai capire cosa vuoi ottenere in termini di branding e quale messaggio vuoi trasmettere.

Il visitatore dovrebbe immediatamente capire cosa fai e come gli puoi essere utile. È importante usare un linguaggio chiaro e diretto che permetta di comprendere immediatamente il valore della tua proposta.

Non perdere di vista la necessità di considerare le esigenze di differenti gruppi di visitatori. Per ognuno di loro dovrai proporre argomenti adeguati che soddisfino le loro necessità specifiche.

Se questa esigenza di soddisfare differenti target di visitatori è un argomento rilevante, ti sarà molto utile identificare con chiarezza le tue buyer personas e dare forma a una strategia di web redesign che consideri principalmente i visitatori che più t’interessano.

A questo punto puoi iniziare a considerare le attività che ti permetteranno di essere trovato online, in altre parole l’ottimizzazione del sito per il posizionamento sui motori di ricerca (SEO).

Il SEO, affiancato a un’adeguata strategia nella produzione di contenuti rilevanti e a una corretta gestione delle reti sociali, sarà il principale meccanismo di generazione del traffico qualificato che giungerà al tuo sito.

Durante il processo di web redesign è necessario fare attenzione che tutte le pagine già indicizzate sui motori siano reindirizzate correttamente. Conviene impostare una vera strategia attorno al rendirizzamento e condividerla con il team tecnico.

Per ogni pagina del nuovo sito è conveniente stabilire una specifica strategia SEO, quindi identificare le tematiche e i problemi che la pagina ripropone e ottimizzare le keywords che soddisfano le ricerche del traffico interessato all’argomento. Il SEO deve estendere la propria azione a tutti i dettagli del sito.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è un’attività in continua evoluzione e la sua messa a punto richiede anche un confronto con la concorrenza. Osservare le attività dei competitors ti chiarirà le loro strategie digitali e quindi le migliori azioni da intraprendere per essere rilevante rispetto alle loro offerte.

Per ultimo, non dimenticare che molte pagine del tuo web attuale, ricevono traffico da siti referenziati e sono importanti per l’authority del tuo dominio. Per ogni pagina esistente devi valutarne il valore e decidere se mantenerla o rigenerarne la struttura e i contenuti. Troppo spesso un update affrettato, realizzato senza dare il corretto valore al posizionamento già conquistato, implica una pesante perdita di traffico e rilevanza del sito.

Fissati questi argomenti, la strategia sarà chiara e comprensibile per tutti i membri del team di lavoro, per cui non rimane che procedere con il web redesign del sito seguendo i procedimenti tipici di design, stesura, ottimizzazione, lancio e analisi.

About Rhei

Rhei è un'agenzia di Inbound Marketing partner di HubSpot in Italia. Se necessiti aiuto con il web redesign del tuo sito richiedi la nostra consulenza gratuita.

Topics: Web Marketing, Web Redesign, Inbound Marketing

Rhei-diamond-1.png

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

Follow Us