Youtube al centro della strategia di video marketing

22.03.13 - Posted by Elisa

video marketing youtube

 

La potenza di un video marketing è immensa: coinvolge vista e udito, è in grado di evocare emozioni. Un video è altamente condiviso e può diffondersi attraverso Vimeo o Youtube, il secondo motore di ricerca a livello mondiale dopo Google. Una ricerca di eMarketer fa prevedere che entro la fine del 2013, l’85% degli utilizzatori di Internet guarderanno video pubblicati online.

Youtube è una piattaforma marketing perfetta.

Detto questo, appare ovvio come il video marketing stia diventando un asset fondamentale nelle strategie di comunicazione. Con un video i contenuti sono:

  • immediatamente fruibili
  • annoiano meno di un contenuto scritto
  • portano traffico al sito aziendale
  • aiutano a fare branding
  • generano links inbound
  • ed alla gente piace condividerli sui vari socials -facendo di conseguenza aumentare la popolarità del nostro brand e il traffico al sito proveniente da questi canali.

Youtube è un social media, esattamente come Facebook, Twitter , LinkedIn o Google+, ma, nonostante la sua immensa popolarità, è ancora poco utilizzato dai marketers. Youtube offre un’ottima strada per affermare l’autorità della propria azienda nel suo campo, per fare branding, offrire un servizio utile fidelizzare i propri clienti.

Pensiamo ad esempio a un’azienda B2B: un video che, come una scheda tecnica, mostra il funzionamento di un particolare macchinario, magari di nicchia, con performance particolari, sul funzionamento o utilizzo del quale spesso vengono poste domande, è un mezzo potentissimo per attrarre l’attenzione di possibili clienti e diventare virale all’interno del proprio market. Non solo lo possiamo pubblicare su Youtube, ma diventa un contenuto di alto valore a cui dare spazio sul nostro sito, dedicargli un post nel blog aziendale e condividerlo sui social media.

Non dimentichiamoci che anche un video pubblicato su Youtube deve essere ottimizzato per il posizionamento sui motori di ricerca (SEO). - Quindi:

  • Titolo e descrizione del contenuto devono contenere le keyword di riferimento;
  • Il titolo non deve contenere più di 66 caratteri, mentre la descrizione può comprendere una o due frasi;
  • Includere un link nella descrizione per indirizzare traffico al proprio sito.

Inoltre, anche una strategia di video marketing su Youtube serve a generare leads (Lead Generation) quindi deve rimandare (come ogni buona campagna) ad una call-to-action: al termine di ogni video andrà inserita la nostra call-to-action e una URL con una landing page al sito con un’offerta che riporta al tema del video, oppure possiamo inserire una CTA per la conversione nella pagina del nostro sito a cui linka la descrizione del video.

About Rhei

Rhei è un'agenzia di Inbound Marketing partner di HubSpot in Italia. Se necessiti aiuto per implementare la tua strategia di video marketing richiedi la nostra consulenza gratuita.

Topics: Social Media, SEO, Video Marketing, Lead Generation, YouTube

Rhei-diamond-1.png

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

Follow Us